8.7.08

silvio e i pompini


a silvio piacciono le tette e i pompini, d’altronde come dargli torto. chi può resistere a un pompino della carfagna o alle tette di una letterina o velina o chi sia...

povero silvio, tutti gli gettano fango addosso, dimenticando tutto quello che ha fatto in questi primi due mesi per il paese, e focalizzando l’attenzione sui gossip a suo carico.

come si può pensare che ci sia della malafede nelle sue telefonate con saccà?

e poi, le sue cose personali sono personali. come mosley è uscito dall’orgia nazifascista che neanche in un fumetto alla preacher si poteva immaginare (ma gli pisciavano anche addosso?), così silvio può farsi spompinare da qualsiasi ministra gli piaccia...anche da rosy bindi, anche se è solo una ex-ministra...ma a lui piace la gnocca, non gli frega di molto altro.

siamo un paese schiavo della figa (in tutta la sua accezione più volgare arrogante, maschilista, violentatrice), dell’impunità e della libertà, quella di fare quello che cazzo ci pare. neanche nel sudamerica dei bei tempi era così.

c’è stata una modificazione del dna degli italiani, dice moretti. secondo me non è esattamente così. gli italiani sono sempre stati più o meno fascisti, populisti, democristiani finti, finti moralisti, azzeccagarbugli reali.

siamo un paese che, per cambiare, deve ricostruire il proprio patrimonio prima di tutto umano. intendo trasformare il proprio pensiero. gli uomini e le donne devono cambiare, dal profondo. sennò, moriremo tutti soffocati da un pompino della carfagna...però, alla fine, mica male come morte...

5 commenti:

Andrea ha detto...

sono cresciuto nella monnezza mediatica del culto della figa.
devo ammettere che tutto questo mi disgusta non solo moralmente (anzi moralmente proprio poco) ma proprio a livello sociale.

provo schifo e orrore per l'edonismo sovrano, che non ti permette nemmeno di mangiare un pezzo di grana senza dover posare gli occhi su un culo nudo fotoscioppato.

Anonimo ha detto...

Da femmina devo dire che il post e anche il primo commento mi sono piaciuti molto... Quello che intendete dire è che, tra le altre cose, dietro la figa per caso può esserci anche una donna, cioè una persona?
Marina

Andrea ha detto...

al di là dei termini rozzi coi quali mi esprimo, penso che "dietro alla figa" ci sia SEMPRE una persona. Che uno (o una) lo voglia ignorare mi può anche stare bene ma nel momento in cui me lo viene a sbattere in faccia in modo così violento e continuo e soprattutto plateale allora mi fa incazzare. E questo perchè i miei valori sociali con la figa non centrano niente. Quindi constatare di continuo come persone che dovrebbero tutelare questi valori così elementari per una società civile invece li insozzano con discorsi volgari e fuori luogo, mi fa venire voglia di prendere un lanciafiamme e fare piazza pulita col cherosene.

Oltre a questo, l'altra cosa che mi provoca odio e disgusto è che questi stronzi cercano anche di far passare la figura della donna come oggetto (poichè da sempre simbolo di potere)! E ci stanno in una certa misura pure riuscendo.

Da una parte, se uno vuole andare a troie che ci vada pure, ma continui a mantenere onestamente la sua professione civile; dall'altra se una la vuol dar via per soldi che lo faccia pure, ma mantenga il suo ruolo di zoccola scevro di falsi moralismi. Che entrmabi non ci scostruiscano su il quirinale santo dio!

Anonimo ha detto...

Tesoro, il mio era un implicito complimento!
Troppo, troppo spesso vedo che ci si dimentica delle persone e dei loro sentimenti... sia a livello diciamo "basso" (la cerchia di gente che conosco), che a livello "alto" (politica e in generale "gente di un certo livello").
A esperienza mia vedo che cambiare dal profondo per arrivare a una società migliore, a una migliore convivenza civile, non solo è difficile, ma può apparire perfino destabilizzante...
Marina

Anonimo ha detto...

Ormai l'unico pensiero stimolante è "cosa succederà dopo Berlusconi?". Fino a quando ci sarà lui la risposta sarà inevitabilmente "nulla di nuovo". Nessuna opposizione è riuscita (o ha voluto) mai a fare nulla contro di lui, potrebbero fare qualcosa questi sfigati qui? Attendiamo con pazienza e fiducia che il tempo faccia la sua parte. Ogni altra chiacchiera sta a zero. Lorenz
P.S. Scusate il cinismo ma ho fatto il pienone.