19.1.08

checco zalone


odio zelig.

non lo vedo mai. lo trovo becero e rappresentativo della decadenza del paese. nonostante pensi che bisio sia bravo, venduto, ma bravo e la encontrada carina.

comunque, ieri sera la stanchezza e la malattia ci hanno trattenuti in casa e, non c'è stato verso, mi è toccato tenere la tv accesa e, non c'è stato verso, sono capitato su un puntatone di arcizelig.

sarò stato fortunato, ma ho beccato questo tizio che si chiama checco zalone che mi ha fatto ridere da morire. ho scoperto che è quello che per i mondiali di germania aveva scritto quella canzone divertente, siamo una squadra fortissimi.

il personaggio è quello di un cantante neomelodico napoletano, molto scazzato, molto pieno di sè, che scrive pezzi per certi cantanti pop italiani strafamosi, vasco, carmen consoli, tiziano ferro, jovanotti. e le canzoni che canta sono parodie piuttosto geniali degli originali.

vi propongo il mio preferito che ho beccato su youtube, la parodia di cristicchi. ma li trovate tutti. ogni volta che arriva si tocca il pacco, parla sgrammaticato, è presuntuoso. geniale.

è intelligente e acuto nel prendere per il culo, mi diverte molto. o forse ancora una volta è solo il mio gusto per il trash?

ps. non resisto, qui sotto vi metto pure quella di carmen consoli...geniale!

2 commenti:

Andrea ha detto...

hehe.
guardati anche l'altra di carmen consoli fatta da lui ("grazie al cazzo").

max ha detto...

le ho viste tutte.eheheh