28.12.07

il teatro degli orrori


questa volta si parla di musica seria. e vera.


questi teatro degli orrori nascono dalle ceneri dei grandi one dimensional man, storico gruppo del rock alternativo italiano che con you kill me hanno segnato un passo decisivo.

il tdo, con il suo spettacolare disco dell'impero delle tenebre, cita birthday party, melvins, punk rock adrenalinico, ma soprattutto antonin artaud. sulla loro pagina di myspace spiegano infatti la loro voglia di rifarsi al teatro della crudeltà e prendono a piene mani sostenendo con aa che "lo spettatore che viene da noi saprà di venire a sottoporsi ad una vera e propria operazione, dove non solo è in gioco il suo spirito, ma i suoi sensi e la sua carne. Se non fossimo persuasi di colpirlo il più gravemente possibile, ci riterremmo impari al nostro compito più assoluto. EGLI DEVE ESSERE BEN CONVINTO CHE SIAMO CAPACI DI FARLO GRIDARE".

ci riescono in pieno, a farci gridare. singolare che a salvare in extremis la musica italiana sia proprio il Teatro. musica, rock, adrenalina, politica, romanticismo...grand guignol...Teatro.

per passare una buona fine dell'anno vi regalo il testo e il video del loro pezzo forse più forte e rappresentativo, compagna teresa. urlate. io ho urlato da solo.

Guardami negli occhi e poi
Dimmi:"non mi prenderanno mai"
Dimmi che c'è ancora posto nel tuo cuore
Dimmi dove e quando io ci sarò
Prendimi per mano
Noi cambieremo il mondo come vuoi
Cambieremo vita libera e felice
Dimmi dove e quando io ci sarò
Teresa, rincorrere i sogni ci ha sempre portato fortuna
Teresa, quanto vorrei amarti solitudine

Guardami negli occhi e poi
Dimmi che non mi permetterai
Di lasciarmi andare o di dimenticare
Dillo pure a tutti io ci sarò
Rincorrere i sogni ci ha sempre portato fortuna
Quanto vorrei amarti
solitudine
Compagna Teresa ogni giorno ci porti la vita
Teresa non mi sfotti e corri più forte

Più forte che puoi
parlami Teresa dimmi
dimmi che non è sangue
il sangue che vedo
che ti scorre tra i fumi stringimi le mani noi
noi cambieremo il mondo
lo faremo come
volevi tu
ma quanto sei bella Teresa
lo sai con te muore
ciascuno di noi

Teresa non piangere
Teresa
Rincorrere i sogni ci ha sempre portato fortuna
Teresa

Quanto vorrei amarti
solitudine

Dolce solitudine
solitudine
dolce solitudine



2 commenti:

Andrea ha detto...

E LEI VENNE!!!!
FOLLE DI UNA CREATURA!!!!

IgorTV ha detto...

Il chitarrista del teatro degli orrori è anche il frontman dei Super Elastic Bubble Plastic.

i Teatro sono sotto contratto con la tempesta, etichetta dei tre allegri ragazzi morti.

Quest'estate, a marcon (VE) bel concerto dei gruppi dell' etichetta: Melt + Giorgio Canai & Rossofuoco + Teatro degli orrori + Tre Allegri ragazzi Morti.

Il tutto a 5 euro.