12.12.07

tir revolutions


il mondo sta per finire.

il mondo finirà quando il petrolio sarà finito.


il petrolio muove le nostre vite e scatena le guerre.

in questi giorni stiamo vivendo in un futuro possibile in cui il petrolio avrà esaurito le sue scorte e non avremo alcuna alternativa.

il cibo non arriva nei mercati, gli aerei non volano, le autostrade sono bloccate, non c'è traffico perchè è finita la benzina.

come in un libro di lansdale, diventeremo una comunità primitiva, dedita all'autoconsumo. si formeranno delle micro-comunità che si dedicheranno alla caccia, alla pesca, all'agricolutura. tutto sarà resettato e riportato a ground zero.

questo è quello che sta accadendo con la rivoluzione dei tir. un viaggio in avanti nel tempo. o indietro. manco mad max...

moriremo tuttiiiiiiiiiiiiiiiiii

2 commenti:

Andrea ha detto...

"sarà allora che inizieranno a chiamarmi Max, Mad Max!"

Anonimo ha detto...

camionisti e tassisti sono banditi! come e` possibile altrimenti che in Italia non scatti mai un meccanismo di solidarieta` nei confronti di certe classi di lavoratori? quando in francia anni fa i camionisti scioperarono in modo analogo bloccando il paese, il paese era solidale con loro. quando, sempre in francia, i lavoratori dello spettacolo scioperarono facendo saltare le prime mi pare di avignone e aix, i francesi si interessarono della vicenda. da noi invece, si tratti della scala oppure dei camion, a ognuno interessa solo che il proprio piccolo orticello abbia acqua a sufficienza. unica eccezione: lo sciopero dei tram di milano di un paio di inverni fa. milano vicina all'europa?
r.