28.5.08

vampire weekend live@circolodegliartisti

è periodo di concerti, e io ci vado. poi fa caldo, si sta fuori, e roma diventa ancora più bella.

così, mi sono sparato il concerto di questi ragazzini, i vampire weekend, saliti alla ribalta della scena indie negli ultimi mesi. avranno massimo 20 anni, ma suonano con l'esperienza e la padronanza del palco di veterani.

sono di new york, ma sembrano californiani o giù di lì. la loro musica è un divertentissimo mix di punk, indie rock, musica afro-caraibica e beach boys.

il disco è straordinariamente creativo, con quei suoni che denotano un amore per l'africa e il punk innato, con in più i tempi, l'originalità e la freschezza di una band supergiovane.

sembrano dei fighetti newyorchesi, forse lo sono, ma la loro musica, vicina anche al power pop, è qualcosa di mai sentito e assolutamente non scontato.

virginia, stella del blog, sto partorendo la tua nuova puntata, intanto ascoltati sti ragazzini, ti piaceranno.

una nota in più sul concerto.

il cda pieno. di lunedì sera. la metà ragazzetti americani e svedesi in erasmus. tutti esaltatissimi dai bravissimi vw, così come noi, che, alla fine del concerto, ce ne siamo corsi a casa a studiare: oh, fra due giorni c'ho l'esame.

1 commento:

marco. ha detto...

a me i vw fanno venire la pelle d'oca. sono di una freschezza e originalità rare, sembra quasi impensabile che ci siano ancora gruppi che riescono ad avere un approccio del genere alla musica. grandi.
devo dire che non mi stupisce il fatto che la maggior parte del pubblico dei vw fosse giovine e straniero. qua in italia li cagano in pochi. perchè sono un gruppo che si diverte e sa far divertire, cosa che nel nostro paesello tutto impostato e posato è sempre più rara. ai concerti la gente non si diverte più. non balla più. non poga più. non ascolta e non si emoziona più. però si veste benissimo. e ha dei tatuaggi bellissimi.
gli scout invece sì che si divertono. con lo ska di cent'anni fa.
a parte gli scherzi, so che domani qua a milano c'è una serata revival dove mettono sicuramente anche gianna gianna, sciolgo le trecce ai cavalli e heather parisi.
troooppo bello andiamo a ballare!!